Lettori fissi

domenica 19 febbraio 2012

Nuovi progetti

Di solito riservo gli esperimenti all'estate quando tutto è più tranquillo, non ci sono scadenze di lavoro, di scuola, di partite dei pargoli.....Ma questa volta non ho prorpio saputo resistere, ho dovuto provare subito ad usare il mio nuovissimo uncinetto tunisino. Da autodidatta sto cercando di fare una borsa, ne avevo vista una la scorsa estate in un noto negozio milanese di lane e da allora non vedevo l'ora di aver un po' di tempo per provare a tricottare con questo strano uncinetto.



La prima impressione è che sia più faticoso da lavorare rispetto all'uncinetto classico, ma io forse sono ancora un po' imbranata, devo ancora trovare i movimenti giusti, però mi piace tantissimo...sono proprio soddisfatta.
La vedo già finita e forse anche questi due fiori di feltro, pronti ormai da qualche anno, troveranno la loro degna collocazione.



4 commenti:

  1. Che brava, ma è difficile da fare? Non vedo l'ora di vedere la tua borsa!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Elena,
    grazie per la tua mail e grazie per il chiarimento che mi hai dato riguardo il feltro.
    Devo provare, poi ti farò sapere.
    Anch'io non ho mai provato a lavorare con l'uncinetto tunisino, pur lavorando molto bene con l'uncinetto. Penso che sia solo una questione di pratica.
    Vedo che anche tu ami fare e sperimentare tante cose e lavori diversi.
    Ti abbraccio, buona domenica
    A presto DonatellaM

    RispondiElimina
  3. Complimenti, sempre molto belli i tuoi lavori. Se ti va passa da me. Baci

    RispondiElimina
  4. Belli questi fiori! Questo feltro mi incuriosisce sempre di più! Ma dove lo trovo il tempo per provare anche questo!!!!

    RispondiElimina